Trasmittanza Termica

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS’E’ E COME SI CALCOLA

1. La trasmittanza termica U

COS’E’?

La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso una struttura che delimita due ambienti a temperatura diversa (per esempio un ambiente riscaldato dall’esterno, o da un ambiente non riscaldato).

L’unità di misura della trasmittanza termica è il W/m2 K.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE?

Essendo l’obiettivo del risparmio energetico quello di minimizzare la dispersione di calore, è necessario che gli elementi costituenti l’involucro edilizio abbiano un basso valore di trasmittanza termica, così da ridurre la quantità di calore disperso.

2. La trasmittanza termica Uw dei serramenti

Per finestre e porte-finestre, la trasmittanza termica del serramento rappresenta la media pesata tra la trasmittanza termica del telaio Uf e di quella della vetrata Ug, più un contributo aggiuntivo, la trasmittanza termica lineare Ψg, dovuto all’interazione fra i due componenti e alla presenza del distanziatore, applicato lungo il perimetro visibile della vetrata.

Per altre strutture, tipo porte e porte blindate, in genere si calcola la trasmittanza termica come il contributo dell’elemento omogeneo stratificato Up più un termine di trasmittanza termica lineare Ψg che viene applicato alla lunghezza dei ponti termici (per esempio i telai perimetrali metallici o i rinforzi metallici centrali).

3. Come si determina il valore di trasmittanza termica degli infissi

In genere, la trasmittanza termica Uw di un serramento, può essere determinata sia tramite calcolo che tramite prova sperimentale su un campione fisico. 

Norma di prodotto UNI EN 14351-1

Finestre La norma UNI EN 14351-1 Parte 1 “Norma di prodotto, caratteristiche prestazionali di finestre e porte esterne pedonali senza caratteristiche di resistenza al fuoco e/o di tenuta al fumo” è il riferimento normativo italiano per la marcatura CE dei serramenti trasparenti.

Tale normativa specifica che il valore di trasmittanza termica della finestra comprensiva di infisso può essere ricavato o mediante prova di laboratorio o mediante calcolo semplificato secondo UNI EN ISO 10077-1 o ancora mediante calcolo agli elementi finiti secondo UNI EN ISO 10077-2 in combinazione con il calcolo semplificato.

Fonti del MSE hanno precisato che ai fini dell’accesso alle agevolazioni fiscali è ammissibile anche tale calcolo semplificato e, per quanto concerne la scelta di finestre campione da utilizzare per il calcolo, può essere utilizzata la tabella E1 della UNI EN 14351-1 con i relativi intervalli di applicazione diretta del calcolo stesso.

La norma UNI EN 14351-1 prevede che i calcoli termici effettuati su di un serramento aventi dimensioni: 1230 (±25%) x 1480 (-25%) 1480 (+25%) x 2180 (±25%)

possono essere estese a tutti i serramenti di tutte le dimensioni, purché il vetro utilizzato abbia come valore di Ug uguale o inferiore a 1.9 w/m2K, altrimenti non vale la regola di estensione dei valori calcolati sull’infisso normalizzato ad infissi di diverse dimensioni. Ovviamente i calcoli devono essere effettuati sulle stesse tipologie di infissi e s’intende che una modifica del componente modifica la caratteristica in questione. In termini di prestazioni termiche è ovvio che andando a togliere o ad aggiungere elementi (per esempio passare da una finestra ad una anta, ad una a due e così via), determina una variazione dei valori finali della trasmittanza termica Uw

Via dell'Industria, 19 (Zona Industriale), 73056 TAURISANO (Lecce) Italy Tel./Fax: +39 0833.621784 Partita Iva: 04542450756
Leggi l'Informativa sulla Privacy
© Aerre Bitonti Home s.r.l.
Created by Giuseppe Ciullo